Tutto ciò che c'è da sapere.

Giusto per essere chiari da subito!
Avatar utente
gdrintercooler
Amministratore
Messaggi: 168
Iscritto il: 07/09/2015, 11:44

Tutto ciò che c'è da sapere.

Messaggioda gdrintercooler » 07/09/2015, 16:14

C’era un tempo in cui in ogni luogo si poteva esprimere il proprio parere mettendoci faccia, nome e cognome.

Poi è arrivato internet e in barba alla libertà d’espressione cazzuta si è passati alla più bieca arte del dire restando nascosti dietro ad uno schermo.

Ci piacete così.
Vigliacchi e facinorosi, e dato che gli spazi per esprimere liberamente il proprio parere, anche il più puzzone e rosicone, ultimamente si sono assottigliati fino a scomparire, ecco qui questo nuovo giochino da noi gentilmente messo a vostra disposizione!

Avevamo pensato di appellarci al buon senso degli utenti, ma poi ci siamo resi conto che è mera utopia, quindi non ci appelleremo a nulla e vi lasceremo liberi di razzolare nei liquami a vostro piacimento, riservandoci il diritto d'intervenire a gamba tesa se ce ne venisse voglia o se ce ne fosse la reale necessità.

Attenzione:
- Leggete bene il Disclaimer legale prima di scegliere se registrarvi o meno e avere così definitivamente accesso al “Ring” ovvero quella parte di forum dove si trovano tutte le varie discussioni.
- Ricordatevi altresì che dietro gli schermi ci sono persone, per cui, per quanto ci piaccia leggervi agguerriti, incazzati e cattivi, l’idea che questo luogo venga realmente confuso con un ring, non ci garba poi tanto, mantenetevi in un qualche modo civili e rispettosi.
- Non si garantisce assistenza legale, psicologica, medica, farmacologica*, chi si iscrive lo fa a proprio rischio e pericolo, se non pensate di poter reggere i contenuti non registratevi.


* Questo in attesa che Quartz finisca il corso accelerato in cristallografia su Postalmarket, ordinato dopo aver visto Breaking Bad
"Questo non è il Vietnam, è il bowling: ci sono delle regole."
Avatar utente
Quartz
Amministratore
Messaggi: 5615
Iscritto il: 07/09/2015, 11:49

Re: Tutto ciò che c'è da sapere.

Messaggioda Quartz » 12/07/2017, 16:32

Le (poche) regole di Gdr Intercooler

Su Intercooler vige una grande libertà: se pensate posso fare una cosa? la risposta è molto probabilmente si. Per questo, è il caso che siano note le (poche) cose che invece non si possono fare.

La prima regola di Intercooler è che non vogliamo finire in galera.
Per questo, anche se è quasi certo che non ne rispondiamo lo stesso, abbiamo ben pensato di vietare espressamente tutti i comportamenti vietati dalla legge penale. Dovrebbe essere una cosa ovvia, ma incredibilmente non lo è.
Tra queste cose rientrano le offese, il linkare / pubblicare materiale coperto da copyright, il perseguitare un utente in modo ossessivo e il raccontare dettagli della sua vita privata.
Per il resto delle cose vietate, informatevi. Come facciate a vivere senza sapere queste cose va al di là della nostra comprensione.
(N.B.: sappiamo che l'ingiuria è stata depenalizzata, ma non su Intercooler, quindi regolatevi).
(E scusate se non abbiamo fatto la solita, telefonatissima citazione di Fight Club :mrgreen: )

La seconda regola di Intercooler è non parlare di politica, né di religione, né di argomenti socialmente caldi. Questo perché a noi piace che su Intercooler ci siano sarcasmo feroce, opinioni anche taglienti, discussioni animate e prese di posizione dure.
Cose che invece non si adattano per niente a discussioni più delicate, per cui quegli argomenti sono taboo.

La terza regola di Intercooler è che non si parla della vita privata delle persone.
Può essere accettato ed accettabile citare rapporti resi pubblici dai diretti interessati o che sono universalmente noti, ma nel qual caso dovete accertarvene voi. Invece il comunicarci un rumor non è una cosa che ci interessa e siete sicuramente in grado di trovare un eufemismo o un altro modo di dire non greve ed inutile in quei rari casi in cui potrebbe essere un'informazione utile.
N.B.: se non viola la seconda regola in modo palese, è possibile parlare della propria vita privata. Noi però ve lo sconsigliamo, perché apre a chiunque, anche al peggior troll, la possibilità di intervenirci a gamba tesa.

La quarta regola di Intercooler è evitare di mettere sotto pressione le regole.
Mettersi esattamente sul filo delle regole per un lungo periodo di tempo rischia di minare la percezione delle regole ed è un atteggiamento che non incoraggiamo. Se verrà portato avanti sistematicamente, si rischia ugualmente una punizione.

La quinta (e per ora ultima) regola di Intercooler è che non ci si può lamentare di una mancata moderazione se non si è prima segnalata l'infrazione.
Innanzi tutto, la moderazione di Intercooler non legge tutto il forum sempre, quindi potrebbe non accorgersi di un singolo post (e Quartz vi segnala che, spesso, quando ha molte pagine da leggere salta subito all'ultima per capire "di che si tratta").
Inoltre, quando la violazione non è grave e non è segnalata, anche se il diretto interessato risponde, la riteniamo "lasciata passare" dall'interessato.

Dal 1 agosto 2017 compare la sesta regola di Intercooler, ovvero che gli utenti schermati dietro server proxy saranno guardati automaticamente con maggior sospetto, il che include punizioni più rapide e più durature perché sospettati di essere i cloni di uno o più utenti bannati.
I only regret that I have but one head to give for my egomania

See, see <cit>

Torna a “Cos'è e come si usa!”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite